Sono in arrivo i nuovi super giri del 2019: Tour della Val Maira in 4 gg, Catinaccio in 2 gg e altri ancora !

Misurina- Tre Cime su neve

00 Agosto 2017 - sab

Le  3cime innevate

Seconda spettacolare uscita su neve con i Thebike Brothers, questa volta con partenza dal lago di Misurina e destinazione Rifugio Auronzo, sotto alle maestose Tre Cime. 
Sveglia alle 4, stavolta, dopo altrettante ore di sonno... solo l'adrenalina riesce a farmi smuovere dal letto in questo modo! Presenti al via, France, Bebe ed io. 
La giornata è meno fredda rispetto a quella sul Rolle. qui il termometro segna solo -2° al lago di Misurina, punto di partenza. 
Per "riscaldarci"  decidiamo di partire subito con il giro lungo il lago, ora ghiacciato, ammirando la distesa bianca di neve con il Cristallo innevato sulla sinistra e  le  rossastre cime svettare dinnanzi a noi. Imbocchiamo la strada e cominciamo a salire su una strada innevata e piuttosto ben battuta, almeno all'inizio. Saliamo agevolmente, pure io senza le gomme fat. 
Arriviamo al lago d'Antorno dove partono le motoslitte che accompagnano i turisti al Rifugio Auronzo (25euro/persona!) da qui la strada sale battuta si' ma purtroppo smossa dai cingoli delle motoslitte che rovinano il tutto. La pendenza non ci aiuta, per cui saliamo con fatica e l'ultimo km lo facciamo a spinta. Lo spettacolo su Cristallo e Tre Cime è indescrivibile, facciamo foto a manetta. 
Raggiungiamo l'Auronzo trovandolo chiuso (è aperto il bivacco invernale) dove ci cambiamo al riparo dal vento gelido. L'idea era di poter ammirare tutte e tre le cime dalla cappella degli alpini, ma il sentiero per raggiungerla è impraticabile anche solo a piedi o con gli sci, ed il rischio di slavine è molto alto. 
Rifocillati ci mettiamo ad ammirare il panorama, poi, prima che le mani si gelino del tutto, ci buttiamo in discesa per la stessa strada dell'andata, divertendoci a sciare con le bici fino al lago d'Antorno.
Giornata spettacolare, sia per panorami che per divertimento, specie in discesa! Un'altra spunta ad un mio sogno nel cassetto!


DIVERTIMENTO :  8
DIFFICOLTA'      : 8
PANORAMA       :  10
NOTE:  neve smossa in salita

DATI RIEPILOGATIVI:
Orario inizio: 12/23/2017 08:52
Orario fine: 12/23/2017 12:17
Distanza: 17,3 km (03:24)
Tempo movimento: 02:19
Velocità media: 5,07 km/h
Velocità media mov.: 7,44 km/h
Max. Velocità: 29,59 km/h
Altitudine minima: 1725 m
Altitudine massima: 2332 m
Velocità di salita: 301,2 m/h
Velocità di discesa: -805,5 m/h
Dislivello positivo: 729 m
Dislivello negativo: -747 m
Tempo di salita: 02:25
Tempo di discesa: 00:55






  
TRACCIA:
     
FOTO :
L'ALBUM COMPLETO lo trovate cliccando qui:  GOOGLE PHOTO































Passo Rolle e Val Venegia con neve

16 Dicembre 2017 - sab

Spettacolare!

Erano anni che volevo girare per le dolomiti con la neve, ma oltre al Grappa non mi sono mai spinto, vuoi perchè si sarei andato da solo, vuoi per l'incognita di fare tanta strada per poi trovarsi sentieri impraticabili e dover abortire il tutto... Quest'anno ho però fatto tesoro di aver conosciuto il gruppo dei MtBike Brothers profondi conoscitori delle Alpi anche invernali, ed ho scoperto inoltre che sono dotati di fatbike. Spunta così l'occasione di uscire con France e finalmente mettere la spunta sul mio sogno: fare il giro della Val Venegia con la neve.
Arriviamo al passo Rolle con un bel sole splendente ma un freddo cane: -10° segna il termometro dell'auto al sole. Dopo un caffè bollente scendiamo all'ingresso del parco del Paneveggio dove parcheggiamo l'auto e velocemente saliamo in sella prima di congelarsi del tutto. Abbiamo scelto di farlo in senso orario, raggiungendo la malga Venegia, malga Venegiota risalire alla Baita Segantini , scendere al Rolle e fare rientro.
Cominciamo subito a sudare: anziché prendere la comoda strada asfaltata per il Passo Valles prendiamo un sentiero immerso nel bosco: i 10 cm di neve fresca caduta nella notte comincia a diventare pesanti... vedo se si può guadare il torrentello per passare sulla strada che corre parallela, ma se e' fattibile in estate, d'inverno si rischia di scivolare e bagnarsi... e con meno di -10° qui in ombra, la cosa non sarebbe per niente piacevole!
Continuiamo un po' pedalando e camminando fino a raggiungere il ponticello e riuscire finalmente a pedalare sulla strada con neve ben battuta.. almeno fino alla malga Venegiota. da qui in poi la neve è praticamente immacolata, passano in pochi e , come confermato da una guardia forestale con gli sci, il vento ne ha accumulata parecchia. France con la fat riesce a pedalare, quantomeno sul piano, io faccio 20 metri e poi mi si pianta l'anteriore.. preferisco camminare. Il salita le cose poi peggiorano.. tra il vento gelido, l'ombra e la neve fresca, conviene spingere. Arriviamo alla baita Segantini (chiusa)  e siamo finalmente al sole. Ci fermiamo a sorseggiare brulè e a riscaldarci al sole per poi riprendere e scendere al passo Rolle tagliando per le piste e qui divertimento assicurato!
Dal passo l'idea di raggiungere la malga Iuribello ci viene altamente sconsigliata da vari fondisti, in quanto non battuta. Desistiamo e facciamo amaramente rientro per asfalto, con l'ombra e rendere ancora piu' glaciale la temperatura percepita. Consiglio di fare il giro ma in verso orario, salendo e riscaldandosi per asfalto al Rolle e scendendo poi per la Val Venegia dove anche con neve si riesce ad andare avanti grazie alla pendenza.
Paesaggio spettacolare, ne vale altamente la fatica!


DIVERTIMENTO :  8
DIFFICOLTA'      : 9
PANORAMA       :  10
NOTE:  troppa neve fresca..

DATI RIEPILOGATIVI:

Orario inizio: 12/16/2017 08:51
Orario fine: 12/16/2017 12:50
Distanza: 20,9 km (03:59)
Dislivello Positivo:  766 Mt
Tempo movimento: 02:42
Velocità media: 5,25 km/h
Velocità media mov.: 7,75 km/h
Max. Velocità: 38,15 km/h
Altitudine minima: 1714 m
Altitudine massima: 1714 m
  

TRACCIA:

    
FOTO :
L'ALBUM COMPLETO lo trovate cliccando qui:  GOOGLE PHOTO
























Monte Grappa con neve 2017

09 Dicembre  2017 - sab




Giro 2017 sui colli alti con la neve, stavolta in verso orario, sempre con partenza da CampoSolagna. 
Presenti Franco e Francesco & Bebe dei MTBikeBrothers. 

DIVERTIMENTO :  7
DIFFICOLTA'      : 8
PANORAMA       :  9
NOTE:  piu' facile nel verso antiorario

DATI RIEPILOGATIVI:

Orario inizio: 12/09/2017 09:11
Orario fine: 12/09/2017 12:42
Distanza: 26,4 km (03:31)
Tempo movimento: 02:36
Velocità media: 7,48 km/h
Velocità media mov.: 10,08 km/h
Max. Velocità: 28,86 km/h
Altitudine minima: 1135 m
Altitudine massima: 1428 m
Velocità di salita: 283,9 m/h
Velocità di discesa: -516,7 m/h
Dislivello positivo: 608 m
Dislivello negativo: -619 m
Tempo di salita: 02:08
Tempo di discesa: 01:11
  
TRACCIA:
     

FOTO :
L'ALBUM COMPLETO lo trovate cliccando qui:  GOOGLE PHOTO